12 trucchi per una pedicure perfetta per l’estate

Pedicure Perfetta

Se c’è una parte del tuo corpo che è al centro della scena nei mesi estivi, oltre al collo e le gambe, sono proprio i piedi. Quindi bisogna prendersene cura soprattutto in questo periodo dell’anno, e una buona pedicure è un passo fondamentale se vogliamo indossare quei meravigliosi sandali che abbiamo appena comprato.

Sei ancora in tempo per sfoggiare dei bei pedi curati sia in spiaggia che in piscina. Ecco una serie di consigli, con l’aiuto di esperti di Masglo, per fare una pedicure perfetta.

1. Pedicure a secco o in acqua?
Se si vogliono eliminare molti calli, si dovrebbero lasciare i piedi in ammollo per almeno 10 minuti, perché questo aiuta ad eliminare calli o duroni. Tuttavia, non è indispensabile: la pedicure a secco è comunque una buona scelta che vi permetterà di iniziare prima risparmiando tempo.

2. Limare o esfoliare, decidi tu!
La pelle dei piedi è la più spessa di tutto il nostro corpo, soprattutto nelle zone dove si esercita maggiore pressione – il metatarso e il tallone – dovuta al nostro peso o all’uso di scarpe strette o scomode. Conviene eliminare la pelle indurita regolarmente. Se per questioni genetiche si tratta di semplici indurimenti della pianta del piede potrete usare un buono scrub specifico per piedi per rimuoverle in poco tempo. Al contrario, se è necessario un lavoro più intenso, è meglio usare una apposita lima per piedi per eliminare eventuali calli e poi procedere con uno scrub per uniformare la pelle del piede.

3. Cuticule: mai tagliarle!
Da ormai molto tempo tutti insistono sul fatto che le cuticole non vanno mai tagliate, ma solo ammorbidite. Per questo non c’è niente di meglio che un buon gel o olio specifico per cuticole da applicare e lasciare agire per qualche minuto prima di procedere con l’apposito bastoncino di legno a spingerle dolcemente e modellarle verso la mano.

4. Né troppo corte né troppo quadrate
Per evitare unghie incarnite che sono fastidiose e dolorose, è molto importante non lasciare le unghie troppo corte e dargli sempre sempre una forma leggermente arrotondata, che impedisce alle estremità di crescere e perforare la pelle. Salvo casi in cui le unghie siano molto lunghe, è preferibile utilizzare una lima anziché forbici o tagliaunghie per dare la lunghezza desiderata .

5. Idratazione specifica
Esiste un motivo per usare una crema specifica per i piedi? Sì: dato che la pelle dei piedi è più spessa abbiamo bisogno di una crema specifica in grado di penetrare a fondo e nutrire al massimo la pelle dei piedi

6. Preparare la superficie dell’unghia
Le unghie dei piedi sono più spesse di quelle delle mani, quindi sarebbe meglio passare la superficie delle unghie delicatamente una per una con con una lima lucidante. E ‘molto importante non esagerare per evitare di indebolire l’unghia .

7. Un trucco per dita morbide
A volte si formano piccole durezze nella parte superiore delle dita. Per rimuoverle, gli esperti Masglo ci danno un ottimo consiglio professionale: quando si utilizza la lima è importante inumidirla leggermente con un po’ d’acqua e lucidare i bordi grezzi. Risultato impeccabile!

8. Nessun residuo di crema sulle unghie
Se hai applicato della crema o olio per idratare il piede, è importante eliminare ogni residuo su tutta la superficie delle unghie, qualsiasi residuo di crema o olio infatti non permette allo smalto di aderire bene. Per eliminare ogni residuo, è possibile utilizzare una goccia di solvente per unghie senza acetone.

9. La base, imprescindibile
Bisogna assolutamente cominciare stendendo una base specifica per unghie, si ottengono solo vantaggi. Se si protegge la superficie dell’unghia, si evitano eventuali pigmentazioni, lo smalto durerà più a lungo, si migliora la sua aderenza alla superficie dell’unghia e si rinforza l’unghia che avrà un aspetto più sano.

10. Strati di smalto leggeri
C’è la tentazione di applicare uno spesso strato di smalto per ottenere il colore in un unico passaggio, ma è sbagliato: servirà molto più tempo per farlo asciugare e lo smalto non durerà a lungo. Quindi con molta pazienza è molto meglio applicare un primo strato di smalto che copre completamente la superficie dell’unghia e poi un secondo strato leggero per uniformare il colore, rispettando i tempi di asciugatura.

11. Il lucidante
Chi non desidera uno smalto che duri a lungo? Per questo, l’uso del top coat è un passo imprescindibile. I lucidanti non solo potenziano l’effetto brillante, ma ne accelerano anche la completa asciugatura. Ecco un trucco per applicare la meglio il lucidante dei nostri esperti di Masglo: bisogna lasciare cadere una goccia sull’unghia e poi stenderla con il pennello senza intaccare lo smalto. In questo modo il lucidante non si mescola con il colore.

12. Pazienza e tempo
Scegli il colore dello smalto che ti piace di più senza pensarci troppo, lasciati andare… Sul mercato ci sono tantissime tonalità di smalti dai colori più tenui a quelli più forti. Ci sono colori per ogni stato d’animo e situazione! E un consiglio: prima di farti la pedicure, assicurati di avere vicino delle infradito, le dovrai indossare durante la fase di asciugatura! E poi bisogna solo aspettare e avere pazienza per ottenere uno smalto perfetto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*