Cinque modi per perdere peso senza andare in palestra

Gli stratagemmi adatti a coloro che della palestra non vogliono proprio saperne

Perdere peso senza andare in palestra

Chi odia fare attività fisica, può propendere per alcuni metodi in grado di costringere l’organismo a bruciare calorie e perdere peso anche senza ricorrere allo sport. Contrariamente a ciò che pensa la maggior parte della gente, per dimagrire e restare in perfetta forma, non è necessario compiere chissà quali sacrifici, ma bastano un po’ di moto ed alcuni accorgimenti in grado di modificare il proprio metabolismo. Vediamo quali.

Dimagrire in ufficio

Sembrerebbe impossibile e invece non lo è affatto. Coloro che svolgono un lavoro sedentario non devono rassegnarsi all’idea di dover ingrassare senza alcuna possibilità di invertire la rotta, ma possono provare a bruciare più calorie seguendo una tabella che impone maggiore movimento. Per ogni ora di lavoro sarà necessario muoversi per 15 minuti, magari cercando di salire e scendere le scale a piedi, evitando tassativamente l’ascensore.

Dimagrire durante le ore di relax

Rilassarsi e bruciare calorie? Quel che sembra un controsenso è realmente possibile, compiendo gesti che implicano un certo movimento, quali piegare la biancheria, rimuovere la polvere o addirittura fare un po’ di cyclette mentre si guarda un film. Se si passa troppo tempo davanti al display del computer, è buona norma alzarsi ogni 15 minuti. Quando si è impegnati a parlare a telefono, invece, è opportuno muoversi e passeggiare per casa. Se ancora non lo avete, acquistate un cordless!

Bruciare calorie in compagnia dei bambini

Chi deve accompagnare o andare a prendere i bambini a scuola, può rinunciare all’auto e ai mezzi pubblici ed utilizzare la bicicletta. Chi non può fare a meno dell’automobile, dovrebbe cercare sempre di parcheggiare il più lontano possibile dalla propria meta.

Dimagrire facendo i lavori domestici

Le faccende domestiche rappresentano un metodo infallibile per bruciare le calorie di troppo. Utilizzare la scopa in luogo dell’aspirapolvere, riorganizzare sovente gli spazi abitati, riordinare il garage e lavare i piatti a mano, invece che utilizzando la lavastoviglie, obbliga l’organismo a bruciare quantità insospettabili di energie.

Bruciare fornendo all’organismo i giusti nutrienti

Sono severamente vietate le diete troppo restrittive nonché la pessima abitudine di saltare i pasti. Così facendo il metabolismo diverrà più lento e non si otterrà nient’altro che l’effetto contrario. È necessario mangiare almeno 5 volte al dì, evitando gli alimenti zuccherini durante la parte finale della giornata. Sì, invece, a proteine, frutta e verdura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*