Cioccolato Fondente: benefici e proprietà

Cioccolato Fondente

Il cioccolato fondente è quella qualità di cioccolato che contiene una percentuale minima di cacao a cui non è aggiunto nessun altro ingrediente nella sua composizione eccetto sostanze necessarie per la sua conservazione.

La percentuale minima di cacao comincia a partire dal 50%, da questa percentuale dipende quindi il gusto del cioccolato vale a dire quanto il cioccolato risulta amaro. Quindi per esempio il cioccolato fondente con una percentuale minima di cacao del 70% si distingue dagli altri tipi di cioccolato proprio per il suo gusto amaro che risulta piuttosto accentuato, ma che lo rende nello stesso tempo incredibilmente prezioso per la nostra salute. In pratica più amaro è il cioccolato più risulta salutare per il nostro organismo. In commercio potrete trovare differenti tipi di cioccolato fondente la percentuale va dal 50% fino al 90% circa. In base alla percentuale minima di cacao contenuta nelle tavolette in commercio potrete trovare tavolette di cioccolato fondente o extra fondente.

Da un punto di vista dietetico il cioccolato fondente ed extra fondente è di gran lunga migliore del cioccolato al latte, proprio perché il latte tende a bloccare il potere antiossidante del cacao, rendendone difficile l’assimilazione delle componenti nutrizionali essenziali. Mangiare quotidianamente una piccola quantità di cioccolato fondente è estremamente salutare per il nostro organismo, vediamo alcuni dei benefici del cioccolato fondente

Alimento ricostituente ed energetico: Il cioccolato fondente è uno dei migliori alimenti per aumentare la nostra energia, quindi il suo consumo è ottimale quando abbiamo dei cali energetici per recuperare immediatamente tutte le energie in poco tempo. Perché? Il cioccolato fondente è ricco di feniletilamina, un composto che agisce direttamente sul nostro cervello scatenando uno stato di euforia e benessere emozionale che agisce come ricostituente naturale, aiutandoci a recuperare le forze in situazioni di stanchezza fisica e mentale.

Ci aiuta ad essere più felici: Oltre alle sue proprietà ricostituenti ed energetiche, il cioccolato fondente ci aiuta a migliorare il nostro umore, quindi è particolarmente adatto per renderci più felici, Questo perché il cioccolato fondente è in grado di aumentare la produzione di endorfine che agiscono direttamente sul nostro umore scatenando un effetto immediato di benessere.

Qualità antiossidanti: Il cioccolato fondente ed extra fondente si differenzia dagli altri tipi di cioccolato, proprio per le sue capacità antiossidanti che non sono presenti nel cioccolato al latte. Gli antiossidanti sono sostanze naturali capaci di prevenire l’azione dei radicali liberi nel nostro organismo, aiutandoci quindi a prevenire la degenerazione delle nostre cellule (la cui ossidazione è responsabile della comparsa di alcune malattie).

E’ un ottimo alleato per il tuo cuore: Il cioccolato fondente è ricco di alcaloidi che esercitano un’azione tonica e diuretica. Questo significa che è ideale per migliorare la circolazione sanguigna, stimolando attività cardiaca. Questa sua capacità unita alle proprietà antiossidanti del cioccolato fondente, lo rendono fondamentale per il nostro organismo per mantenere in buono stato il corretto funzionamento cardiovascolare e per ridurre i livelli elevati di colesterolo cattivo e dei trigliceridi.

Quanto cioccolato fondente mangiare al giorno per sfruttare tutti i benefici del cioccolato fondente?

Molti nutrizionisti e medici consigliano di mangiare ogni giorno una piccola quantità di cioccolato fondente puro. Si consiglia di consumare circa 25 g di cioccolato fondente puro ogni giorno, cercando di scegliere cioccolato fondente puro senza zuccheri aggiunti e con una quantità minima di cacao non inferiore al 70%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*