Cos’è il Metodo Feldenkrais

Trovare se stessi con il metodo di Feldenkrais: come migliorare la tua vita

Cos'è il Metodo Feldenkrais

Il metodo Feldenkrais è una tecnica che mira all’auto-educazione mediante la presa di coscienza del proprio corpo e degli schemi motori.

Di cosa si tratta?

Dunque si tratta di una integrazione tra movimenti e sensazioni, poiché questi due elementi risultano fortemente interconnessi tra di loro. Con questa tecnica motoria che è anche neurologica il soggetto si appresta ad affrontare con serenità e consapevolezza ogni tipo di cambiamento ed è sempre più incline, dopo questa terapia, a raggiungere gli obiettivi che si prefissa.
Il connubio tra esercizi fisici e mentali comporta una maggiore conoscenza del proprio essere e un miglioramento anche nell’agire di tutti i giorni.

Origini storiche

Questa tecnica nasce dagli esperimenti realizzati sulla propria pelle da Moshe Feldenkrais che nel 1949, in seguito ad un infortunio al ginocchio, dà vita a questa metodologia di auto miglioramento. Infatti l’obiettivo del fisico ucraino era quello di migliorare se stessi attraverso il movimento del corpo unito alla percezione della propria persona. E dopo un lungo periodo di verifica empirica dei risultati, negli anni settanta il fisico, che intanto era diventato maestro di Judo, inizia ad insegnare il suo metodo. Quest’ultimo si diffuse prevalentemente negli Stati Uniti in Italia, invece, si divulgò negli anni ottanta e nel 1987 prese vita la disciplina AIIMF.

I risultati della tecnica Feldenkrais

La disciplina qui di sopra illustrata è ideale per migliorare la propria vita quotidiana, infatti attraverso gli esercizi che vengono praticati si migliora l’interazione tra visione di sé, pensiero e la realtà circostante. La respirazione o l’allungamento dei muscoli contribuiscono ad apportare benessere al corpo e allo spirito e a migliorare le azioni quotidiane. Inoltre è il potenziamento della propria consapevolezza fisica a conseguire i più positivi risultati per mente e fisico.
Il metodo Feldenkrais è ideale per chi ha subito traumi o disturbi neurologici, e che quindi ha più difficoltà nella mobilità fisica e possiede minore capacità percettiva. Inoltre è un’ottima terapia per chi soffre di mal di schiena, cervicale o artrosi, ma in generale è consigliabile per tutti coloro che subiscono piccoli o grandi stress frequentemente. Infatti è un buon metodo per assopire la tensione fisica ed emotiva e accrescere il livello di concentrazione. Per questa ragione è una tecnica che molti attori, cantanti e sportivi praticano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*