I cibi migliori per combattere il caldo estivo – Chicas

I cibi migliori per combattere il caldo estivo

Secondo l’esperta del Dole Nutrition Institute, Jenn LaVardera, basta portare con sé cinque magnifici cibi a prova di caldo. Si tratta di frutta e verdura a basso impatto calorico e ricche di acqua, che oltre a essere gustose, aiutano a rimanere idratate e fresche!

La Banana
Le banane sono fonte di Potassio, un importante minerale che si perde con la disidratazione. Pensa che 100 grammi di questo frutto – una banana di piccola dimensione – contengono ben 358 milligrammi di potassio.

L’Ananas
Vitamina C, Manganese, Bromelina e Fibre sono gli elementi chiave dell’ananas: un vero e proprio mix di nutrienti, utili quando fa molto caldo. Fresca e succosa degustata al naturale, deliziosa se utilizzata nella preparazione di uno smoothie.

L’Anguria
E’ il frutto idratante per eccellenza, composto per circa il 92% di acqua. Sai che il tipico colore rosso della sua polpa deriva dal Licopene? Questo potente antiossidante aiuta l’organismo a combattere i rischi di malattie cardiovascolari e alcuni tipi di cancro. Provalo frullato con qualche foglia di menta… un mare di freschezza!

Il Sedano
Se la gioca con il cocomero per quantità d’acqua contenuta, ma il sedano ha dalla sua un pizzico di croccantezza e di potere idratante in più! Ottimo da sgranocchiare come snack, in grado di apportare Vitamina A, Vitamina K e Folati in sole 10 calorie per gambo!

I Cetrioli
Questa verdura è tra i cibi con maggior potere idratante (coomposto da circa il 97% d’acqua!) e fornisce anche Fibre e Vitamina C. Se non l’hai già fatto prova la famosa salsa tzatziki, preparata con yogurt magro e cetriolo: un’autentica fresca bontà!

Bevi un pò d’acqua ogni 15/20 minuti o succhi di frutta al 100% senza aggiunta di zuccheri ed altri cibi ricchi di acqua per assumere la quantità necessaria al tuo organismo per restare idratata ed elimina i cibi particolarmente ricchi di grassi animali, come: lardo, strutto, carni grasse, formaggi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*