Imparare a truccarsi: istruzioni di base

Seguendo le nostre istruzioni di base, imparerai a truccarti in modo impeccabile

imparare a truccarsi

Il trucco è un’arte da imparare e, a poco a poco, con un pò di pazienza e pratica, possiamo farne una vera e propria arma di seduzione. Prima di tutto e come premessa di base al fine di migliorare il nostro aspetto dobbiamo tenere ben presente che il miglior trucco è quello che non si nota.
Il trucco può essere un’arma a doppio taglio; se lo usiamo correttamente possiamo migliorare i nostri punti di forza, ma se lo facciamo male possiamo mascherare la nostra bellezza e trasformarla in qualcosa di artificiale. Ecco come truccarsi, istruzioni passo per passo.

La quotidiana pulizia e cura del viso è un fattore fondamentale per realizzare un buon trucco. La nostra pelle deve essere perfettamente pulita per evitare la comparsa di imperfezioni create dalla mancanza di igiene nella nostra pelle.

– Il primo passo dovrebbe essere lavare il nostro viso con un detergente delicato ogni giorno due volte al giorno. Applicare uno strato di crema idratante specifica per ogni tipo di pelle a seconda delle nostre esigenze. La crema deve essere lasciata asciugare per essere assorbito bene dalla pelle.

– Poi applichiamo con piccoli tocchi il correttore nelle aree in cui abbiamo bisogno di “correggere”, nascondere o mascherare qualche imperfezione. A seconda del tipo di imperfezione o del colore della pelle nella zona che dobbiamo correggere opteremo per un correttore di colore giallo, verde, blu, arancio, viola, rosa , bianco o il colore della nostra pigmentazione della pelle.

– Un buon fondotinta è molto importante e con questo voglio dire che è molto importante per noi per ottenere dei buoni risultati non badare a spese. Un fondotinta deve essere privo di olio ed avere sempre un fattore di protezione solare. Il fondotinta deve adattarsi alle esigenze di ciascuna di noi: ce ne sono sul mercato alcuni molto opacizzanti, altri più illuminanti, di lunga durata ecc. L’ideale è trovarne uno con una copertura da leggera a media, fluido e di lunga durata.

– Il fondotinta deve sempre essere steso con un pennello, si stende meglio ed in modo più uniforme e la quantità di prodotto utilizzata è inferiore rispetto a quella che utilizziamo se usiamo spugnette o la stendiamo con le mani. Non dovremmo mai terminare di applicare il fondotinta sul bordo della mandibola, il fondotinta va sempre applicato e steso fino alla gola e mai con un taglio netto.

– Poi applica una cipria o dei correttori in polvere opacizzanti e con effetto mat per mascherare lucidità e far risaltare alle zone più importanti del viso; in base all’effetto che vogliamo ottenere e alle zone che vogliamo esaltare di più stenderemo la cipria da un alto o dall’altro.

– Applica poi un glos o un fard, può essere in crema o in polvere per mettere in evidenza gli zigomi. Come per le ciprie opacizzanti, il fard o il glos si applicherà in modo diverso in base alla forma del vostro viso.

– Dai un tocco magico al tuo sguardo utilizzando un piegaciglia, senza abusarne e senza troppa pressione perché le ciglia se sono danneggiate poi non riescono a ricrescere in modo uniforme. Ora applica una mano di mascara, senza creare grumi e una volta asciutto passa un secondo strato solo sulle punte

– Pettina le sopracciglia con un pettine apposito, e riempi eventuali zone vuote con una matita adatta al tuo colore; poi procedi al fissaggio per evitare eventuali sbavature con mascara trasparenti specifici per sopracciglia e lascia asciugare.

– Pulisci bene ed esfolia le labbra. Se vogliamo applicare un rossetto o del colore applicatelo sempre con un pennellino apposito per labbra. Il trucco di mordere il fazzoletto non sarà così necessario

– Per finire, spruzza una soluzione idratante in formato spray a 30 cm dal viso per fissare meglio il trucco. Ecco fatto!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*