Meglio truccarsi con o senza pennelli?

truccarsi coi pennelli

Se il vostro beauty case ha le dimensioni di un bagaglio a mano forse è il caso di riguardare il suo contenuto e capire quali sono i trucchi e gli accessori indispensabili per avere un mak-up sempre perfetto.

Quello che realmente serve per avere un trucco sempre in ordine è una cipria compatta per dare omogeneità alla pelle e correggere le piccole imperfezioni, un blush in crema per ravvivare il colorito, una matita per gli occhi ed un rossetto. Per truccarsi in maniera impeccabile saranno necessari sicuramente differenti accessori, ma se abbiamo deciso di alleggerire il peso del nostro beauty possiamo decidere di farne anche a meno ed imparare ad applicare il trucco semplicemente con le dita ed avere risultati eccezionali. Un’alternativa a basso costo e sempre a portata di mano è il caso di dire.

Tanti famosi make up artist amano lavorare con le dita utilizzando i polpastrelli come dei veri e propri pennelli, stendendo il trucco e picchiettando zigomi e contorni occhi con una velocità ed una precisione tale che non è possibile ottenere con nessun altro accessorio. Grazie al calore e alla pressione che le dita possono operare è possibile stendere e sfumare il trucco ottenendo un maquillage perfetto.

Per chi invece non è abituato e non vuole sporcarsi le mani pasticciando tra i mille colori della trousse, truccarsi utilizzando i vari pennelli che sono in commercio è la condizione ideale. Ne esistono di ogni tipo: quelli per stendere il correttore o il fondotinta, con setole compatte e punta arrotondata, utili per creare una base perfetta per il proprio make up, quelli da cipria o phard, quelli adatti all’applicazione del blush, solitamente con punta angolata.

Per gli occhi esistono invece pennelli di ogni forma, l’utilizzo di questi, in abbinamento con il blending brush, possono donare alla sguardo un tocco di mistero in più rendendolo più intenso e profondo. Per finire il pennello labbra, con setole sottili e compatte permette l’applicazione di gloss e rossetti.

   

Per te è meglio truccarsi con o senza penelli?

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*