Sei una narcisista? Soffrirai meno di altre di depressione!

Sei una narcisista? Soffrirai meno di altre di depressione!

narcisista

Il narcisismo, il più delle volte, viene considerato come un difetto, non certo come un pregio o qualcosa di cui andare fiere, ma la scienza ha in serbo una vera e propria sorpresa per tutte coloro che amano in modo quasi incontrollato se stesse. Recenti studi hanno dimostrato che chi è narcisista in senso sano, ha meno possibilità di altre di soffrire di una patologia come la depressione.

Il bello di essere vanitose
Essere un po’ vanitose potrebbe quindi rivelarsi un pregio più che un difetto, in quanto può portare la persona a prendersi maggiormente cura di sé, sia del proprio corpo che della propria mente e a preservare nel corso del tempo la propria salute. Ma ciò che è interessante sapere appunto è che tra vanità e depressione esiste una significativa correlazione. Chi è narcisista in senso sano vede se stessa in modo positivo, come se indossasse sugli occhi delle particolari lenti che gli fanno avere una visione leggermente diversa rispetto alla media del mondo circostante. Ciò permette ad una persona di sentirsi speciale, importante e fa crescere anche la fiducia in se stessa, il che può essere un’ottima base anche per avere successo in molti differenti contesti dell’esistenza.

No al narcisismo smodato
Se essere un po’ vanitosi o comunque un po’ più vanitosi della media può quindi trasformarsi in una ricchezza dalla quale attingere, essere troppo narcisisti, in modo patologico, può creare dei problemi: il desiderio di tenere tutto sotto il proprio controllo, ad esempio, non è certo una condizione salutare in quanto può influire negativamente nella quotidianità. Il narcisista è di solito poco empatico ed interessato agli altri e spesso avrà relazioni poco soddisfacenti a causa di questi suoi tratti caratteriali.

La vera bellezza sta nel mezzo
Cosa è meglio dunque? Amare se stessi ed essere un po’ narcisisti oppure no? Il narcisismo vero e proprio è una patologia, ma un pizzico di vanità, nella vita di tutti i giorni, non guasta, in quanto può aiutare sia in ambito lavorativo che nel mondo delle relazioni, contribuendo al successo di una persona. Chi tende ad essere vanitoso è infatti molto interessato ai propri miglioramenti, soprattutto se determinati da proprie scelte ed azioni e prendendosi costantemente cura di sé può allontanare lo spettro della depressione.
Al contrario il narcisismo a livello patologico, essendo una condizione psichica delicata e complessa, può anche contribuire a veri e propri stati di depressione, in quanto chi ne soffre si sentirà più vulnerabile, sensibile e talvolta solo, poiché il sentirsi speciali sarà in questo caso connotato negativamente.
Quindi, se volete trarre beneficio da questa situazione, un pizzico di vanità non gusterà il vostro stile di vita e la vostra salute mentale: come in tutte le cose, basta non esagerare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*